Da un po’ di tempo avevo in mente di testare e comparare le prestazioni del nuovo Milwaukee-Eight 114″ in tre configurazioni che avessero come comune denominatore il mantenimento del design originale della moto:

  1. filtro aria, collettori, terminali e mappa originali,
  2. filtro aria, collettori, terminali originali e mappa modificata,
  3. filtro aria e terminali originali ma modificati nelle funzionalità, collettori Supertrapp di forma uguale agli originali e mappa evoluta sul banco prova.

La terza configurazione mi intrigava perché desideravo capire quali fossero le potenzialità, in termini di coppia/potenza e gioia di guida, del nuovo motore Milwaukee-Eight 114″ di una moto in cui si fossero mantenuti filtro aria, collettori e terminali originali almeno nel loro design.

Spesso l’attesa ripaga ed alla fine sono riuscito a fare le modifiche ed i test che desideravo da tempo.  I risultati, che sono di livello assoluto, li trovate nella tabella e nel grafico che segue, a commento si può affermare: 0% apparenza, 100% sostanza.

Motore M8 114″Coppia alla ruotaPotenza alla ruota
filtro aria, collettori, terminali e mappa originali141,81 Mn71,45 hp

filtro aria, collettori, terminali originali e mappa originale modificata

143,93 Mn75,20 hp
filtro aria e terminali originali modificati, collettori Supertrapp e mappa evoluta sul banco prova153,88 Mn86,21 hp