In principio era sua maestà Road Glide CVO del 2019 e si sa certa regalità induce timore reverenziale scoraggiando qualsiasi velleità di customizzazione. Per fortuna esistono spiriti liberi ed intraprendenti.

La CVO con il Power Package S&S da 128″ trattata in questo articoletto è una delle moto di un autentico appassionato e competente motociclista.

Per brevità evito la descrizione delle opere che riguardano telaio, sospensioni ed estetica, peraltro tutte ben accordate ed armoniche, e mi concentro sulla parte a me più congeniale che è quella motoristica.

Il motore in origine è un Milwaukee Eight da 117″ raffreddato ad aria/olio della Road Glide CVO del 2019 al quale è stato installato un S&S 128″ Power Package con:

  • termica da 128″ con compressione 11.1:1,
  • camma S&S M8-550,
  • teste flussate Screamin’ Eagle,
  • corpo farfallato HPi,
  • iniettori da 5.5 g/s,
  • DynoJet Target Tune,
  • filtro aria ad alto flusso,
  • scarico Bassani 2:1 lungo.

Dopo aver eseguito una messa a punto per il rodaggio ho da poco avuto modo di completare l’opera sul banco prova DynoJet con Power Vision. Il lavoro di messa a punto finale, data anche una certa complessità del motore, è stato abbastanza lungo e di una difficoltà pari alla stessa complessità del propulsore, ma i risultati sono stati a dir poco entusiasmanti e li potete vedere sul grafico che segue.

Di seguito troverete una tabella di comparazione tra i valori di coppia/potenza misurati alla ruota e quelli calcolati all’albero motore. Come noterete c’è una certa differenza a vantaggio di quelli calcolati. Li riporto perché alcuni banchi prova restituiscono grafici non con i valori misurati alla ruota ma con i valori calcolati all’albero motore.
Valori che definirei “vaticinati”.

Valori misurati alla ruotaValori calcolati all’albero motore
150 hp172 hp
215 N-m247 N-m

Un po’ di spazio alla mia vanità ;-)